Home

Rinviato incontro a Ferentino e a Veroli

Sospensione degli incontri di aggiornamento per i Ministri straordinari della Comunione nella...

Pregare nella liturgia - Udienza generale del 3 febbraio 2021

Pregare nella liturgia - Udienza generale del 3 febbraio 2021

Cari fratelli e sorelle, buongiorno! Si è più volte registrata, nella storia della...

Aggiornamento dei Ministri straordinari della Comunione 2021

Aggiornamento dei Ministri straordinari della Comunione 2021

Aggiornamento dei Ministri straordinari della Comunione Quest'anno, l'agiornamento prevede due...

Comunicazione ai Ministri straordinari della Comunione

Comunicazione ai Ministri straordinari della Comunione

Comunicazione ai Ministri straordinari della Comunione A seguito delle indicazioni per...

Formazione Ministri Straordinari della Comunione

Formazione Ministri Straordinari della Comunione

  L'Ufficio Liturgico Nazionale, assieme con l'Uffico Nazionale per la pastorale della...

OrazionaleOrazionale per la Preghiera universale

 

Le proposte contenute in questo Orazionale, senza voler rispondere a tutte le attese delle nostre assemblee, intendono indicare una via che vuole essere rispettosa delle esigenze liturgiche e favorire una regolata creatività, che sappia interpretare a sua volta la sensibilità della Chiesa in cammino nel tempo.
L’Orazionale per la Preghiera universale, in forma rinnovata, risponde all’esigenza di offrire alle assemblee liturgiche delle nostre comunità cristiane un sussidio esemplificativo per la Preghiera dei fedeli all’interno della Celebrazione eucaristica. In questa supplica collettiva si esprime e si esercita il sacerdozio battesimale di tutti i fedeli, i quali – in risposta alla Parola proclamata, ascoltata, venerata, meditata, acclamata, creduta – offrono a Dio preghiere per la salvezza di tutti gli uomini, in comunione con l’offerta di Cristo, l’Agnello immolato per la salvezza del mondo.
Con questo Orazionale la Chiesa che è in Italia compie un passo in avanti nel suo compito di esprimere liturgicamente una fede incarnata nel vissuto e nell’impegno di inscrivere la vita nel dialogo orante. I formulari di questo sussidio, disposti lungo l’arco dell’Anno liturgico, non intendono sostituirsi all’impegno delle singole assemblee di portare nella preghiera le specifiche situazioni ecclesiali e sociali. Vogliono, piuttosto, offrire un modello di come tali intenzioni oranti siano chiamate a rispondere alle esigenze liturgiche di una preghiera comune, non parziale né individuale, caratterizzata da parole sobrie, scelte con cura, e ispirate alle sacre Scritture. A questo scopo, l’Orazionale per la Preghiera universale, che accompagna la terza edizione italiana del Messale Romano, può costituire un punto di riferimento sicuro per la composizione di nuovi formulari di intenzioni, adatti alle singole circostanze celebrative.
 
Per il testo completo dell'Orazionale vedi: Orazionale per la Preghiera universale

Liturgia del Giorno

Visite agli articoli
2112616

Abbiamo 86 visitatori e nessun utente online