ABC della Liturgia

L'Abc della liturgia/46

Il corpo nella liturgia: i gesti

i) Mescolare acqua con vino: si pensa che anche Gesù nell’Ultima Cena abbia mescolato l’acqua con il vino e quindi si vuole ripetere questo gesto. A questo gesto vengono date molte spiegazioni: il vino è il sangue di Cristo e l’acqua è il popolo di Dio; unire vino ed acqua vuole significare unire Cristo ed il popolo cristiano. Come dal costato di Cristo sono sgorgati sangue ed acqua, così avviene nel calice che ricorda tale avvenimento; per alcuni il vino e l’acqua sono il segno delle due nature di Cristo: umana e divina (cf. ad es. OGMR 142).

(Pubblicato su Lazio Sette, 2 marzo 2008, p. 19)

Liturgia del Giorno

Visite agli articoli
1535866

Abbiamo 97 visitatori e nessun utente online